1. Home
  2. Docs
  3. Statistica – o una guida per giocatori d’azzardo
  4. Materiale didattico
  5. 7 possibilità di utilizzo dei metodi statistici cui non avevi pensato

7 possibilità di utilizzo dei metodi statistici cui non avevi pensato

Come affermato in precedenza, siamo circondati da cifre. Ignoriamo quelle che non destano il nostro interesse, mentre ci aggrappiamo spesso alle opinioni degli esperti, basate nel 99% dei casi su analisi specifiche. Di seguito, presentiamo alcuni esempi di come l’analisi statistica si applica alle nostre vite.

  1. Le previsioni del tempo sono uno degli argomenti più trattati dai giornali, e la maggior parte degli smartphone dispone di un’applicazione apposita. Pochi di noi, però, sanno che le previsioni del tempo si basano su statistiche e modelli matematici costruiti su un’enorme mole di dati su temperature, venti, pressione atmosferica, e così via. Questi modelli confrontano le condizioni metereologiche antecedenti con quelle esistenti per “predire il futuro”. Tale constatazione spiega perché le previsioni del tempo non sempre corrispondono a realtà oppure perché i vari istituti metereologici propongono scenari diversi.
  2. Raccolta, elaborazione e analisi dei dati costituiscono le procedure chiave di ogni ricerca. Ancora una volta, molto dipende dal modo in cui i dati vengono elaborati, poiché possono dare vita a risultati sorprendenti, come l’elezione dell’ultimo presidente degli Stati Uniti. È importante analizzare in maniera critica i dati statistici, se non vogliamo incorrere in conseguenze negative.
  3. Le assicurazioni (sulla vita, l’auto, medica, ecc.). Ti è mai capitato di riflettere sul perché le diverse compagnie assicurative propongono delle polizze così diverse. La ragione è legata ai modelli statistici utilizzati per analizzare i dati degli anni precedenti e stabilire il premio e i costi dell’assicurazione. Per quanto concerne invece, la correttezza degli assicuratori non ci esprimiamo.
  4. Prestiti, tassi di interessi, indici e scambi di azioni – sono concetti sempre più discussi, ma non sempre adeguatamente compresi. Azionisti e broker finanziari si affidano alle statistiche per decidere su cosa investire. In molti Paesi, i risparmi personali sono affidati a consulenti finanziari che, sulla base delle loro conoscenze, compiono delle scelte che possono contribuire ad aumentare o far diminuire il capitale investito.
  5. Le statistiche svolgono un ruolo fondamentale anche in campo medico. Prima che i farmaci possano essere immessi sul mercato, infatti, gli scienziati devono disporre di una serie di dati validi sulla loro efficacia. Le aziende farmaceutiche producono molti farmaci ogni giorno ed è necessario che garantiscano dei prodotti di qualità. Tuttavia, dal momento che non si possono testare tutti i singoli prodotti, bisogna procedere a campione.
  6. Nella vita di ogni giorno ci confrontiamo con diverse previsioni basate su dati statistici. Si pensi all’incidenza del cancro ai polmoni fra i fumatori, ai problemi di fegato fra chi abusa di alcol, all’ipertensione delle persone in sovrappeso, al numero più alto di incidenti stradali d’estate e nei fine settimana. All’inizio dell’anno vengono fatte delle previsioni anche per quanto attiene al tipo di virus influenzale che si diffonderà e al vaccino più adatto a combatterlo. Le agenzie che si occupano di indagini sociologiche formulano delle previsioni sui vincitori delle campagne elettorali, che variano in base al modello prescelto e ai fattori presi in esame.
  7. I dati statistici ci consentono di raccogliere informazioni in ogni parte del mondo. Internet è lo strumento che ci consente di accumulare dati e la rete stessa è basata su un insieme di algoritmi. Grazie a Internet è possibile creare ed analizzare dei modelli matematici.

L’elenco degli esempi qui presentato potrebbe facilmente allungarsi. La costruzione delle grandi infrastrutture (ponti, gasdotti, autostrade) si basa su dati statistici. Si prendono delle decisioni personali, anche sulla base di informazioni elaborate scientificamente. Anche in questi casi, però esiste un margine di errore che dipende dall’affidabilità della fonte. Per questa ragione abbiamo deciso di dedicare un modulo ai principali metodi utilizzati nell’analisi statistica in modo da permetterti di saperne di più e consentirti di confrontare diverse fonti in maniera consapevole.

Was this article helpful to you? Yes 6 No